Totalità e infinitezza

(Cenacolo Alighieri 2022)

Scrivere senza rinunciare alle conseguenze che impone al pensiero moderno lo sviluppo dello spirito sottoposto alla pluralità delle conoscenze.
In Aristostele non c’è che un solo teologo: Dio – (poiché sarebbe indegno di Dio pensare altro che Se stesso) – e la teologia è il modo attraverso il quale Dio possiede se stesso. Nel Medioevo la grazia apre a tutti gli uomini la teologia che Dio solo possedeva in Aristotele.
Emmanuel Lévinas: “Di Dio che viene all’Idea”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.