Cahiers du cinéma

Nel nome e nel segno di Godard

Ho atteso con desiderio impaziente – in questi primi sei mesi che corrono verso l’ottantesimo genetlìaco di Jean-Luc Godard (3 dicembre) – che si compisse l’ordinario/necessario miracolo di costituire un movimento di opinione, tra gli addetti ai lavori come tra i fruitori di una certa area culturale, avente come unico scopo di convocare a una…

Vedi alla voce Truffaut

Ci sono vite che, nella loro spregiudicata perfezione, attendono di essere narrate o evocate più volte, vite che ad ogni passaggio generazionale cercano l’anima riconoscente e ammaliata che sappia ritrovarle, ricomporle, suggellarle. La vicenda umana e professionale di François Truffaut ha meritato un drappello inesausto di biografi-critici desiderosi di deporre le proprie “note a margine”:…
Menu